un ricordo per un “profeta”: Pierpaolo Pasolini

Pasolini Quoto in toto l’articolo di Stefania, perchè anche io credo nelle parole di una mente davvero illuminata per il suo tempo… forse non è stato capito, oppure è stato capito benissimo, ma sta di fatto che non comprendo come abbia fatto a guardare così lontano…certo che i presupposti, le avvisaglie o meglio, i “semi” dello sfacelo, prendevano forma proprio nel suo tempo, ed ora, qui nel nostro, sono piante rampicanti intricate, maledettamente intricate, che come parassite, succhiano linfa da noi…

Ottimo articolo, Stefy, complimenti!

Annunci

~ di pibuo su 10 novembre 2006.

Una Risposta to “un ricordo per un “profeta”: Pierpaolo Pasolini”

  1. Grazie della citazione e dei complimenti…mi hai fatto arrossire! 😳

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: